Case Ater, pronti 22 nuovi alloggi: 16 a Paese, 6 a Carbonera

Martedì 26 e giovedì 28 ottobre l'inaugurazione delle nuove case popolari nei due Comuni trevigiani. Un aiuto molto importante per le famiglie più bisognose. Edifici moderni e all'avanguardia

Case popolari (Foto generica d'archivio)

Martedì 26 novembre , alle ore 10, vi sarà la cerimonia di consegna dei nuovi alloggi Ater nel Comune di Carbonera. in via Valdemoneghe 3. Si tratta della riqualificazione energetica di un fabbricato con all'interno 6 alloggi. L’intervento è stato realizzato a seguito di appalto aggiudicato in data 24 ottobre 2018 dalla ditta Zennaro Costruzioni Sas di Oriago di Mira.

I lavori sono stati aggiudicati per 420.718,96 euro e sono comprensivi di un altro intervento di manutenzione su un fabbricato in Comune di Maserada. Il quadro economico dell’intero intervento prevede una spesa complessiva di 644mila euro ed è finanziato con fondi DGRV n° 1842 del 14/11/2017 di approvazione e riutilizzo fondi legge n. 7/2011 e legge n° 11/2001, dei proventi derivanti dalle alienazioni. Gli interventi effettuati nel fabbricato di Carbonera consistono nell’isolamento delle pareti verticali con un cappotto di cm.10, la sostituzione degli infissi esterni e della copertura, il tutto nel rispetto delle indicazioni emerse dall’audit energetico ed alle successive “diagnosi” energetiche, oltre al rifacimento degli impianti a norma di legge. Con l’occasione il fabbricato è stato dotato di una linea vita per la facilitazione dei futuri interventi manutentivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuovi alloggi anche a Paese

Giovedì 28 novembre alle ore 10 vi sarà la cerimonia di consegna alloggi in Comune di Paese località Padernello via Fonderia Montini 4. Si tratta di un fabbricato di nuova costruzione per un totale di 16 alloggi che è stato acquistato dalla ditta Cev di Treviso a seguito pubblicazione di un bando risalente al 31 ottobre 2013 per l'acquisto di unità immobiliari ad uso abitazione in comuni della Provincia di Treviso da destinare ad edilizia residenziale. Il prezzo d’acquisto è pari ad 2 imilioni e 469mila euro (iva compresa) di cui 1 milione e 600mila euro coperti da finanziamento regionale e i restanti 869.740,31 euro finanziati con i rientri delle vendite 2012 della Legge 560/1993. Il fabbricato rispetta tutti i requisiti richiesti dalla normativa vigente in fatto di ERP pubblica, inoltre è dotato di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica per complessivi 3.674 Kwh/anno e la produzione dell’acqua calda sanitaria viene integrata da un sistema di 14 pannelli solari per una superficie complessiva di 30,80 mq. in modo da garantire l’intero fabbisogno nel periodo di spegnimento del riscaldamento, consentendo una copertura del fabbisogno annuo pari al 50,50%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento