truffe

  • Prima pagati, poi scomparsi e denunciati: truffa sull'asse Padova-Venezia-Treviso

  • Case vacanze e truffe online: polizia postale e Subito.it insieme per tutelare i cittadini

  • Rolex, whiskey e vini pregiati acquistati con assegni falsi, tre denunciati

  • Disservizi nel mondo della telefonia, è boom di segnalazioni dai consumatori trevigiani

  • Polizia e Guardia di Finanza di Treviso sequestrano un terreno al "re delle truffe"

  • "Più sicuri insieme": Salvini e Confartigianato lanciano la campagna per la tutela di over65

  • Assegni scoperti per comprare auto usate: truffatore seriale in arresto

  • Truffe seriali ai danni dei religiosi: un giro da 400mila euro, quattro arresti

  • Restauro e lucidatura di oggetti sacri, truffate parrocchie e istituti religiosi

  • Armi da guerra e migliaia di munizioni trovate in un canale: caccia ai responsabili

  • Sgominata la banda che derubava gli anziani soli: si fingevano assistenti sociali

  • Dal Senegal a Treviso per amore, ma era tutta una truffa: raggirato un 35enne

  • Damiano sempre più a destra: intesa Pescatori di Pace-Forza Nuova

  • Colpi a raffica di finti addetti di gas e acquedotto: allarme nella Marca

  • Maxi-truffa alla Ferrero: società fantasma dalla Marca fa 'sparire' 5 tir di Nutella

  • Vendevano online auto con chilometri taroccati: denunciati due nomadi

  • Assegno falso per comprare un orologio da 15mila euro: 18enne finisce in manette

  • Patenti contraffatte e truffe assicurative: sulla Treviso-Mare un'estate di contravvenzioni

  • Case depredate fingendo interesse per gli affitti, presa la gang degli affabulatori di anziani

  • Poste italiane: a Treviso e provincia arriva il vademecum contro le truffe

  • Allarme truffe agli anziani a Treviso, in azione due finti addetti del gas

  • Truffatrici e ladre provette: in centro città la polizia arresta due ventenni

  • Nel 2016 sono stati 2.612 gli “over 66” trevigiani truffati o rapinati

  • Ascostrade, la conferma dell'appuntamento è a prova di truffa

  • Si "spacciano" per il Vescovo Pizziolo, ignoti tentano la truffa a parroci e fedeli