rotate-mobile
Attualità

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: appuntamento con la "Fiera Benessere & Bio"

Ecco una selezione di proposte per tutti voi, così da organizzare il vostro fine settimana in tutta tranquillità, in famiglia o con gli amici

CIBO, VINO E MANIFESTAZIONI

- Per Carnevali di Marca ci sarà l’ultimo atto con il Galà di chiusura che sabato 25 marzo all’oratorio “Giovanni Paolo II” di San Vendemiano ospiterà anche l’estrazione dei biglietti della tradizionale Lotteria di beneficenza.

- A Santa Lucia di Piave il momento più atteso di tutto il fine settimana con la "Fiera Benessere & Bio". Oltre 100 espositori provenienti da tutta Italia, e non solo, saranno presenti alla manifestazione, presentando al meglio una notevole varietà di prodotti, arti ed artigianato. Dagli alimenti e spezie alla cosmesi biologica/naturale, dagli accessori ecosostenibili ai tessuti naturali, dalle arti orientali a quelle europee, dalla manualistica alle scuole, la tre giorni dedicata al benessere e biologico è l’appuntamento imperdibile per tutti gli interessati del settore. Presenti in loco anche i rappresentanti di Shakti pranic healing Treviso.

- A Cessalto termina la 37^ Festa di San Valentino con stand gastronomico di carne (anche galletto e stinco) e pesce, balli e orchestre.

MUSICA, TEATRO, INCONTRI ED ESCURSIONI

- A Treviso è tutto pronto per la riapertura della Chiesa di San Teonisto con annesso momento musicale, mentre al Nasty Boys occhio alla serata "Johnny Cash Birthday Party" così come a "Blues nite - Mr Wob & the Canes + Hat's Effect" al Cso Django. Spazio poi al "Corso di Super Brain Yoga", ad "Abitare i luoghi. La città come palcoscenico", 2^ edizione del laboratorio di teatro di cittadinanza al Ridotto del Teatro Comunale e a "Racconti di moda - Incontri di approfondimento" alla mostra "Moda e pubblicità in Italia 1890-1950" del Museo Salce. Infine, ecco anche Al Teatro Sant'Anna lo spettacolo “Peter Pan…un sorriso, una fata".

- A Roncade è in programma lo spettacolo benefico "La bottega del pane" per la Città della Speranza, mentre per i ritardatari dei carri mascherati al New Age c'è la serata "La Vita a 30 Anni - Il Carnevale di Treviso".

- A Conegliano, al Teatro Accademia, ci sono I Legnanesi in "Sogni".

- A Mogliano Veneto c'è la compagnia Tracce sul Palco con lo spettacolo "La visita della vecchia signora" di Friederich Dürrenmatt.

- A Maserada sul Piave in Auditorium arriva la commedia brillante "In 3 sotto il letto".

- A Mareno di Piave il tour europeo di Jess Malin arriva al Corner Live.

- Al Mattorosso di Montebelluna spazio a "Slick Steve and the Gangsters live" e alla "Domenica italiana - Dinner show con Fred". In città occhio poi a "I costi del nostro cibo. Incontro con Sara Manisera".

- Alla Cantina Pizzolato di Villorba attenzione alla presentazione di "Guida 111 prosecco".

- Al Festival del Sapere di Sernaglia della Battaglia il giornalista Davide De Zan presenta il suo libro "Pantani per sempre".

- A Cappella Maggiore spazio alla presentazione del romanzo "Regina. Storia di una grande donna".

- A Pederobba è in programma una cerimonia di commemorazione per l'ex sindaco di Arcade Gazzabin a cui verrà dedicato il campo di addestramento cani.

- Infine, per gli amanti delle escursioni vi proponiamo: nel capoluogo "Treviso e i suoi sotterranei - Visita guidata esclusiva" e "Treviso ieri e oggi", a Castelcucco "Per dolci colli tra ruscelli, chiesette e panorami", a Pieve di Soligo "Anello tra boschi, vigneti e storia" e a Vedelago le classiche "Visite guidate a Villa Emo".

MOSTRE

- A Treviso c'è spazio per la mostra "Antonio Carlini (1859-1945) - Il Maestro di Arturo Martini" al Museo Bailo, la mostra "Forme oniriche" di Francesco Stefan al Liceo Artistico (in chiusura) e a Cà dei Carraresi la mostra "Alexander Kanevsky e i grandi maestri".

- A Villorba, alla 21Gallery c'è l'esposizione "Incontri ravvicinati" di Cristiano Pintaldi, uno dei più interessanti ed affermati pittori italiani della generazione emersa negli anni ’90 e anche la mostra fotografica "Goli Otok - L’isola degli orrori" (in chiusura).

- A Palazzo Todesco di Vittorio Veneto termina l'esposizione fotografica su Albino Luciani.

- A Conegliano, in quel di Palazzo Sarcinelli, continua la mostra "Paparazzo Superstar" del noto fotografo Ron Galella. Si tratta della prima retrospettiva al mondo (da oltre 180 foto) sul grande fotografo/paparazzo statunitense di origini italiane. Il tutto con annessa degustazione enologica.

- A Oderzo la mostra "Divine - Ritratto d’attrici dalla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 1932 – 2018", con immagini che raccontano il ruolo delle donne nella storia del cinema e rievocano la bellezza, il fascino e l’emozione del tappeto rosso.

- A Castelfranco Veneto la mostra "La beffa. Canova e Giorgione, storia di un autoritratto" al Museo Casa Giorgione e l'esposizione collettiva di pittura “Foibe, quando la storia si ripete” per la Giornata del Ricordo (anche questa in chiusura).

- A Mogliano Veneto la Giornata della Memoria 2023 porta alla mostra d'arte "Ascolta mondo" sull'Olocausto.

- A San Biagio di Callalta, per la Giornata del Ricordo, al polo Scholè chiude la mostra dedicata a “Gli Otto, l’isola degli orrori”.

- A Sernaglia della Battaglia la mostra "Storia degli zattieri del fiume Piave" che ripercorre la storica attività che permetteva il trasporto, tramite zattere, del legname ed altri merci dal bellunese a Venezia sfruttando la via dell’acqua.

- A Moriago della Battaglia, alla Casa del Musichiere, termina la mostra “Mutamenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: appuntamento con la "Fiera Benessere & Bio"

TrevisoToday è in caricamento