rotate-mobile
Sabato, 30 Settembre 2023
Attualità

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: ecco tutte le sagre (e non solo) in programma

Ecco una selezione di proposte per tutti voi, così da organizzare il vostro fine settimana in tutta tranquillità, in famiglia o con gli amici

CIBO, VINO E MANIFESTAZIONI

- A Merlengo di Ponzano Veneto continua la "Sagra del Riso". Presso il fornitissimo stand gastronomico tutte le sere, oltre alle specialità del riso offerte da diversi ristoratori della zona, si potranno gustare grigliate miste, polenta sopressa e funghi, cotechino, stinco di maiale, roast beef e patate, formaggio cotto, il tradizionale "dolce di riso" e molto altro ancora. Tutto accompagnato da ottimi vini tipici locali, birra e bibite. Ci saranno poi un'Area Giovani con ampia scelta di birre speciali, panini e hot-dog, tanta musica e spettacoli. E ancora, una pesca di beneficenza e la 1^ mostra “Crea il tuo disegno della Sagra del Riso” organizzata dai Bambini della Scuola dell’infanzia e dei gruppi di catechismo (scuola primaria) di Merlengo.

- A Zero Branco torna la Sagra del Peperone con la sua 55^ edizione. Ogni sera vi aspettano spettacoli musicali con le migliori cover e orchestre. Nei giorni feriali della sagra gli stand apriranno dalle 17.30 nella green area giovani all’aperto con l’aperitivo e la degustazione di ottimo gelato artigianale. Il menù è vasto e fornito da alternare ad una eccellente paninoteca ed una ricercata pizzeria.

- A Portobuffolè ecco la Sagra di Santa Rosa e della Trippa, una grande occasione per poter gustare le tradizionali "trippe di Santa Rosa" e per passare due piacevoli serate all'insegna dell'approfondimento culturale e dell'intrattenimento.

- A Roncade va in scena la Sagra di Ca' Tron con tanto cibo, dj set, spritz hour e l'atteso torneo di green volley.

- A Volpago del Montello torna Venegazzù in festa con la sua 7^ edizione per sei serate di buon cibo, vini deliziosi, birre rinfrescanti, ricchi premi, parco giostre, ottima musica e divertimento assicurato.

- A Povegliano c'è la Sagra dello Spiedone - Pojan in festa con stand gastronomico, chiosco all'aperto, musica live, parco divertimenti, dj set e spettacolo pirotecnico.

- A Casier non si può invece perdere la 2^ Festa di fine Estate al Centro Carlotta. Presenti uno stand gastronomico (con serata dedicata alla tagliata di picanha), arti marziali, balli e musica.

- A San Bortolo di Castelcucco appuntamento con la 14^ Festa del cacciatore con stand gastronomico (specialità porchetta e spezzatino di cinghiale, oltre alle quaglie allo spiedo) e gara di tiro con carabina e ricchi premi per tutti.

- A Preganziol occhio alla Sagra Paesana per la Madonna della Cintura con stand gastronomico (specialità pollo allo spiedo), chiosco-paninoteca, luna park e spettacolo pirotecnico.

- A Valdobbiadene non mancate a "San Giovanni in festa" con stand gastronomico (specialità spiedo e churrasco). Città che propone anche il "Picnic Artistico in Vigna".

- A Resana è poi tempo della Fiera di San Bortoeo con mostra-mercato di animali e ambulanti, raduno di trattori moderni e d'epoca, dj set, area bambini, giri a cavallo, gruppi folk ed una esposizione statica di antichi mestieri.

- Ritorna poi a Pianezze la 22^ "Festa della montagna" con La passeggiata "Andar par malghe", il mercatino dell’Artigianato rurale, la “Mostra-Assaggio dei formaggi di Malga del Cesen”, dimostrazioni delle attività lavorative, il Concorso fotografico, la Tavola Rotonda e, ovviamente, l’incanto della natura.

- E ancora, a Spresiano torna l'immancabile appuntamento con la 6^ edizione di "Calici in Piazza" per due serate di degustazione di vini e prodotti tipici locali.

- A Vedelago termina con una grande festa il consueto appuntamento con "In Riva | Aperitivo al Lago" al Lago delle Fate.

- A Revine per grandi e piccini c'è poi "Weekend a caccia di stelle al Parco del Livelet" che per ben due giorni consecutivi aprirà le porte al pubblico anche alla sera, per osservare stelle, pianeti e costellazioni da un punto di vista privilegiato. Paese che offre anche la "Uscita naturalistica kayak+passeggiata".

- Infine, ad Arcade l'appuntamento è con Musica Libera Tutti 2022 - XI Edizione, tre giorni di musica e street-food nello scenario degli impianti sportivi locali in una cornice di arte, gastronomia e divertimento per tutti.

MUSICA, TEATRO, CINEMA ED ESCURSIONI

- All'Arena Aurora di Treviso torna il cinema drive-in che propone l'acclamata pellicola "Welcome Venice” ambientata nella laguna veneziana.

- Al Cinema Busan di Mogliano Veneto è invece in programma il film "Minions 2".

- A Castelfranco Veneto tornano i "Pomeriggi in torre per piccole dame e giovani cavalieri" per valorizzare la Torre Civica e la recentemente restaurata Casa del Trombetta oltre all'appuntamento musicale con "Paradisi sonori".

- Nel capoluogo, invece, spazio all'escursione notturna "Treviso e i suoi misteri" e alla terza edizione di "Passeggiando tra le tradizioni popolari trevigiane" con il Gruppo folkloristico trevigiano.

- A Nervesa della Battaglia appuntamento con la "Camminata dell'ecobenessere nella Valle delle tre fonti tra sorgenti, grotte e boschi".

- E ancora, per la "Rassegna teatrale Collalto" c'è lo spettacolo "Un curioso accidente".

- In conclusione di sezione vi proponiamo poi, a Vedelago, “Veneto, una poesia dall’alba al tramonto” - "Messaggi in bottiglia" per una lettura intima e coinvolgente, alla ricerca di quei preziosi messaggi custoditi in scrigni di vetro galleggianti e cullati dalle onde, che verranno recitati da Giovanni Giusto e Cecilia Prosperi, accompagnati dalla chitarra di Diego Vio e dal contrabbasso di Filippo Tantino.

MOSTRE

- A Treviso, presso il Museo Bailo, non si può assolutamente perdere la mostra “Canova, Gloria Trevigiana”, dalla bellezza classica all’annuncio romantico. A cura di Fabrizio Malachin, Giuseppe Pavanello e Nico Stringa, è un’esposizione che sembra completare una sorta di trilogia come quelle recenti di Napoli (che indagava il rapporto con l’antico) e Roma (la bellezza): Canova e la bellezza dell’antico quindi, ma anche Canova come straordinario contemporaneo annunciatore romantico. In centro c'è poi anche "Ruota a ruota. Storie di biciclette, manifesti e campioni" al Museo Salce.

- A Villorba la mostra "Da De Chirico a Chagall e oltre - Il senso della bellezza nell’arte" nelle sale di 21Gallery, per raccontare attraverso capolavori e opere inedite il senso della bellezza nella ricerca artistica contemporanea.

- A Roncade, da 47Anno Domini, attenzione a "Tiziano Marchioni. La poetica degli oggetti", prima retrospettiva dell’artista trevigiano (1957-2021)

- A Villa Romivo di Montebelluna la mostra "Motus Animi Continuus – Architectura" di Daniele Macca con gli scatti del patrimonio edilizio delle aree industriali dismesse. Nel racconto visivo intessuto dal fotografo l’architettura diventa una silenziosa testimone della complessità e della ricchezza dell’ambiente in cui viviamo e fa da cornice ad un passato semplice ma rigoglioso, di storie di persone, di famiglie e di vita vissuta intensamente. Città che offre anche la mostra “Ecorete Sostenibile” by Ricrearti per un'esposizione di tanti progetti di economia circolare e "1872. La città nuova", mostra diffusa sulla nascita della Montebelluna contemporanea.

-  Infine, ad Asolo c'è la "Visita guidata alla mostra in Torre civica" dal titolo "Gli acquedotti in cunicolo romano e medievale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: ecco tutte le sagre (e non solo) in programma

TrevisoToday è in caricamento